Dettaglio del progetto

La conclusione dell’Anno Lionistico 2018/19 è l’occasione per tirare le somme dei numerosi progetti di servizio seguiti dal Lions Club Lainate nel corso di questi ultimi dodici mesi. A fianco di service storici come la partecipazione alla raccolta degli occhiali usati, al programma cani guida Lions, all’UTE di Lainate e agli scambi giovanili internazionali, il Club ha proseguito nell’impegno rivolto a importanti service lanciati negli ultimi anni come la raccolta delle eccedenze alimentari “Il Resto non si Butta” o gli interventi nell’ambito dei programmi di alternanza scuola-lavoro degli istituti del territorio, avviando quindi nuove iniziative rivolte alla comunità come la Pedalions e il Torneo di Burraco proprio allo scopo di sostenere i numerosi service in corso.

Tutto si può riassumere in qualche numero: 15.400 ore di volontariato prestate da 41 tra soci Lions e Leo affiancati da altri 170 volontari che hanno servito oltre 52.000 persone utilizzando contributi raccolti per 90.000 euro.

Ecco un breve riepilogo dei principali service e attività che il Lions Club Lainate ha svolto nel 2018/19:

Alternanza scuola-lavoro. Un service articolato in circa 120 interventi per l’orientamento degli studenti delle scuole superiori del territorio che estende alla collaborazione con le aziende dei soci per ospitare i ragazzi in stage.

ASD Biringhello. Collaborazione con questa Associazione Sportiva Dilettantistica nata nel 1971 come scuola di ciclismo per ragazzi dai 5 ai 14 anni all’interno di un impianto sportivo esente da ogni tipo di rischio traffico. Questa attività dà ogni anno la possibilità a circa 60 ragazzi di avvicinarsi ad uno sport difficilmente praticabile in una città metropolitana come Milano.

Borse di studio. Assegnate agli studenti più meritevoli delle quinte classi delle primarie di Lainate, consistono di un buono di € 300 per l’acquisto dei libri di testo necessari per la frequenza del primo anno della Scuola Secondaria di 1° Grado. Giunte alla XII edizione, le Borse di studio del Lions Club Lainate sono patrocinate dalla Città di Lainate.

Calendario Lions 2019. Il tradizionale calendario annuale distribuito in 14.000 copie a tutte le famiglie di Lainate. Questa iniziativa promuove la visibilità dei Lions e delle attività commerciali che sponsorizzano il calendario permettendo di raccogliere fondi destinati ad altri service del Club.

Cani guida per non vedenti. La collaborazione con la direzione del Servizio nazionale cani guida di Limbiate ruota intorno alla gestione di Trudy, che per l’eccellente addestramento e le particolari doti dimostrate fin da subito è stata destinata a diventare fattrice di tanti cuccioli che potranno accompagnare altrettanti non vedenti.

Conosci il tuo Comune. Destinato ai ragazzi di seconda superiore dell’ITIS Mattei di Rho, questo service ha l’obiettivo di avvicinare i giovani agli enti territoriali locali attraverso la conoscenza degli organi amministrativi e delle funzioni svolte dagli stessi.

Cooperativa CSLS. La CSLS è una azienda cooperativa fondata nel 1991 da vari soggetti, tra cui il Lions Club Lainate, che attualmente dà lavoro a 24 persone di cui la metà disabili. Il Club segue attivamente il funzionamento della cooperativa attraverso la presenza all’interno del CdA.

Fondo “We Serve”. Il Fondo, costituito dal Club avvalendosi del supporto della ONLUS Fondazione Italia per il Dono, rappresenta uno strumento per lo sviluppo e il sostegno di iniziative di utilità sociale sul territorio e a livello nazionale e internazionale. La disponibilità di questo Fondo consente la detrazione fiscale dei contributi.

Il Cibo degli Chef. È il titolo di un volume edito dal Lions Club Lainate che raccoglie interviste a 19 chef di fama, molti dei quali stellati, complete delle rispettive ricette etiche attente a sostenibilità ed equilibrio nutrizionale. Presentato ufficialmente alla Convention internazionale di Milano 2019, il libro permette di raccogliere fondi per la Lions Club International Foundation, AAGD Associazione per l’Aiuto ai Giovani Diabetici e la Fondazione Umberto Veronesi. Il volume, in italiano è inglese, è acquistabile nelle rivendite presenti in questo elenco.

Lab Community. All’interno del progetto Lab Community, di cui è capofila l’I.T. Mattei di Rho, è stata realizzata l’iniziativa “Smart Lab” per mettere in comunicazione i giovani più promettenti del nostro territorio con docenti esperti e aziende interessate alla realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo finalizzati all’inserimento in azienda colmando il divario di genere nei settori hi-tech e la promozione delle carriere digitali.

Lezioni spaziali. Sotto questo nome è stata raggruppata una serie di lezioni sulla scienza dell’Universo che hanno coinvolto le UTE di Lainate, Arluno e Origgio, le scuole elementari di Lainate e il Liceo Ettore Majorana di Rho.

Pacchi dono. Anche questo Natale il Club ha preparato e distribuito 30 pacchi dono alimentari allo scopo di contribuire a rendere più serene le festività di altrettante famiglie in condizioni di difficoltà.

Pazienti stomizzati. Il Lions Club Lainate è sensibile alla particolare situazione vissuta dai pazienti oncologici stomizzati. In occasione delle festività natalizie è stato inoltre donato un panettone a 60 pazienti dell’Ospedale di Rho.

Pedalions. Manifestazione ciclistica non competitiva per famiglie che si è snodata per 11 km. lungo i percorsi ciclabili del territorio lainatese alla scoperta dei luoghi d’acqua con obiettivo la raccolta di fondi da destinare al progetto del Ristorante Solidale.

Raccolta eccedenze alimentari. Progetto di welfare di comunità in collaborazione con l’Associazione Banco Alimentare della Lombardia che coinvolge vaste aree di cittadinanza organizzate nell’ottica di sussidiarietà e di solidarietà sociale secondo la modalità “pubblico in partnership” attraverso la distribuzione di alimenti recuperati da eccedenze, e quindi salvati dallo spreco alimentare.

Raccolta occhiali usati. Il Club gestisce la raccolta di occhiali usati attraverso espositori situati in luoghi molto frequentati dai cittadini e azioni di sensibilizzazione del pubblico in merito all’iniziativa, che permette di destinare ogni anno 500-600 paia di occhiali a persone che altrimenti non potrebbero avvalersene.

Scambi giovanili internazionali. Il service ha il doppio scopo di ospitare ragazzi provenienti da altri Paesi e di far vivere un’esperienza all’estero a giovani del territorio all’insegna dei pilastri di amicizia e fratellanza che ispirano tra gli altri le attività del Lions Club International. Il service coinvolge numerose famiglie Lions e non Lions.

Screening ambliopia. L’ambliopia è comunemente nota come “sindrome dell’occhio pigro“, un deficit visivo che interessa un occhio solo che è bene intercettare prima possibile per evitare che possa degenerare in malformazioni visive. Il service ha permesso di visitare una sessantina di bambini delle scuole materne di Lainate.

Screening odontoiatrico. Iniziativa nata allo scopo di identificare e catalogare problematiche odontoiatriche in bambini delle seconde e terze elementari attraverso una visita accurata con esame obbiettivo dell’apparato masticatorio nel suo insieme. Quest’anno sono stati visitati 150 scolari ai quali è stato poi donato un apposito kit per la salute dentale.

Screening otorinolaringoiatrico. Un qualificato controllo medico gratuito dei disturbi respiratori in sonno in età prescolare per i bambini iscritti al secondo anno delle scuole dell’Infanzia. Lo screening otorinolaringoiatrico ha coinvolto quest’anno 180 scolari degli istituti del comprensorio lainatese.

Serate danzanti e gita culturale. Una serie di iniziative organizzate all’insegna dell’amicizia e dell’intrattenimento che coinvolgono altri Club e ospiti anche non appartenenti ai Lions. Questi appuntamenti favoriscono la socializzazione, consolidano amicizie già in atto e consentono di raccogliere fondi per le attività di servizio del Club.

Torneo di burraco. Oltre 70 appassionati di questo coinvolgente gioco di carte sono stati richiamati dalla prima edizione del torneo a loro riservato: un successo di partecipazione che ha consentito di acquistare un macchinario per la terapia del dolore richiesto dall’Hospice di Lainate.

Torneo di golf. È giunta alla ventesima edizione l’ormai tradizionale gara di golf che si svolge presso il Green Golf Club Lainate. Nonostante il maltempo di quest’anno, il torneo ha raccolto numerose adesioni con le quali sono stati raccolti 3.500 euro destinati all’apertura di un Ristorante Solidale. Ben 27 gli sponsor della manifestazione, che hanno permesso di mettere in palio 46 cadeaux. Tre i punti di ristoro dislocati sul campo gara, molto apprezzati dai giocatori. Alla cerimonia di premiazione è intervenuto il Governatore del Distretto 108 IB4, Lion Marina Belrosso Perancin, con il 2′ Vice Governatore, Lion Roberto Trovarelli.

UTE Università della Terza Età “Dino Pilotti”. Il progetto culturale della UTE di Lainate offre una serie di corsi stimolanti, sempre strettamente collegati alla realtà quotidiana, che permettono all’adulto di recuperare interessi che durante la vita lavorativa aveva accantonato o di scoprirne di nuovi. Quest’anno sono stati coinvolti 350 iscritti per un totale di 800 ore di lezione. Il 20′ anno di attività è stato festeggiato il 25 maggio nella cornice di Villa Litta con un concerto dell’Ensemble “Le Stanze della Musica” diretto dal M. Alessandro Bianchi.

 

 

Articoli correlati