Dettaglio del progetto

Il Servizio Cani Guida dei Lions nasce nel 1959 e dall’inizio della sua meritevole attività a favore dei non vedenti ha addestrato e consegnato gratuitamente quasi 2000 cani guida.

La struttura del Servizio è composta da 16 dipendenti, di cui 1 capo struttura, 1 responsabile reperimento cuccioli e “Puppy Walker” (famiglie che si prestano ad allevare i cuccioli fino all’anno di età). Gli investimenti effettuati negli ultimi anni hanno consentito al Centro di addestramento di Limbiate di avere un nuovo campo ostacoli, l’adeguamento alle leggi vigenti dei locali destinati alle guide, la ristrutturazione della palazzina dei servizi e dell’appartamento per il custode, la realizzazione della casa dell’accoglienza (composta da 4 appartamenti) per i ciechi e loro familiari che si recano nella sede di Limbiate per il periodo di affiatamento con
le guide.

In occasione del 50° anno di fondazione (1959-2009) a Limbiate è stato edificato un padiglione dotato di servizi e di attrezzature in grado di ospitare oltre 200 persone. Il nuovo padiglione è a disposizione di tutti i Lions italiani per meeting, intermeeting, congressi e altre manifestazioni lionistiche. Le esibizioni dimostrative dell’addestramento dei cani guida, eventi utili per la diffusione del We serve lionistico, vengono effettuate in tutto il territorio nazionale su richiesta dei Club. Il 5 maggio 2013, in occasione del “Limbiate Day“, sono stati inaugurati i nuovi canili, una struttura all’avanguardia, in linea con le vigenti normative europee. Grazie a questo importante onere finanziario, nei prossimi anni, si potrà aumentare il numero di guide addestrate, così da diminuire i tempi di attesa di coloro che aspettano il cane guida.

Il Lions Club Lainate ha iniziato a seguire la dolcissima Trudi nel 2017 affidandola al socio Diego Pagnoni che si è prestato come Puppy Walker insieme con la sua famiglia per il suo primo anno di vita. Affidata successivamente al Centro di Bollate per proseguire nell’addestramento, Trudi ha tuttavia dimostrato di possedere qualità fuori del comune in termini di bontà del carattere e capacità di accompagnamento da averne suggerito il passaggio alle mansioni di fattrice. Trudi ha così ripreso a vivere con la famiglia Pagnoni, tornando di tanto in tanto a Limbiate per procreare nuovi cuccioli destinati alla carriera di cane guida.

Articoli correlati